Istruzioni per l’uso. Gli spazzolini elettrici sono migliori di quelli tradizionali?

Ormai esistono in numerosissimi modelli diversi, e non si trovano più solo nei negozi specializzati in igiene orale, ma anche in quelli di elettrodomestici

0
37
Istruzioni per l’uso. Gli spazzolini elettrici sono migliori di quelli tradizionali?

Ormai esistono in numerosissimi modelli diversi, e non si trovano più solo nei negozi specializzati in igiene orale, ma anche in quelli di elettrodomestici e, addirittura, nei supermercati.

A un’ampia scelta di spazzolini elettrici corrisponde anche un’ampia varietà di prezzi, dai più accessoriati e costosi a modelli assolutamente economici. Anche lo spazzolino elettrico più semplice ha comunque un prezzo più alto rispetto ai modelli tradizionali, quindi vale la pena chiedersi: si tratta di una scelta davvero valida? La risposta è: assolutamente si. Anche lo spazzolino elettrico più semplice offre una pulizia più approfondita rispetto a quello manuale, grazie alla velocità delle testine e al movimento, che è sia oscillatorio che rotatorio. Vale quindi la spesa, perché offre un’igiene completa di tutta l’area del dente. Un altro aspetto importante è che l’ergonomia della testina permette di raggiungere più facilmente i denti del giudizio. Infine, gli spazzolini elettrici sono più sicuri di quelli tradizionali per lo smalto dei denti, perché tendono a bloccarsi quando viene esercitata una pressione eccessiva, e la velocità è progettata appositamente per non risultare aggressiva. Diversi modelli presentano inoltre una modalità di pulizia specifica per chi ha i denti sensibili. Si tratta di un notevole miglioramento dell’igiene orale sia per chi ne conosce già alla perfezione tutti i trucchi, sia per chi non è sicuro di praticarla nel modo giusto. Va detto poi che quasi tutti gli spazzolini elettrici offrono prestazioni aggiuntive. Le principali riguardano diverse modalità di pulizia a velocità variabile, la ricarica tramite usb e il sensore acustico che indica quando si è raggiunto il tempo minimo da dedicare all’igiene orale. I modelli più avanzati possono anche essere collegati a un’ app per avere in tempo reale un feedback sulla qualità della pulizia. Questo è particolarmente importante per chi ha bisogno di educarsi e abituarsi a lavare bene i denti. Secondo diversi esperti, passare da uno spazzolino manuale a uno elettrico è uno dei passi più importanti che puoi fare per migliorare la salute dei denti. Naturalmente, essendoci così tanti modelli sul mercato, diventa essenziale scegliere in modo corretto e non commettere l’errore di affidarsi al prodotto più economico. Sotto questo punto di vista, la cosa migliore da fare è affidarsi a un sito professionale come LaTop10, e leggere sia le diverse recensioni di ogni modello, sia classifiche e comparazioni che mettono a confronto i vari modelli tra loro. Gli articoli curati da esperti del settore infatti, accompagnano il cliente a fare la migliore scelta d’acquisto illustrandogli i pro e i contro di ogni prodotto, ma anche mostrandogli funzioni che magari non conosceva e di cui può aver bisogno. In questo risultano molto utili anche le tabelle comparative, che illustrano le caratteristiche principali dei vari modelli in modo rapido e semplice. Insomma spazzolino elettrico si, ma quello giusto.

LASCIA UN MESSAGGIO

Inserisci il tuo commento
Per favore, lascia qui il tuo nome