Cosa rende certa gente antipatica? Secondo il prof. Eskine il consumo di prodotti BIO!

0
40

Il mondo sta andando a rotoli, c’è la crisi e quindi manca il lavoro, ma se per lavorare alcuni «scienziati» devono arrivare ad inventarsi ricerche tanto improbabili come quella di cui parleremo tra poco siamo davvero alla frutta.

E proprio dalla frutta, rigorosamente bio, sono partiti gli splendidi professoroni della Loyola University di New Orleans negli Stati Uniti, che sono riusciti a dimostrare, niente meno, che le persone che mangiano bio o che sono a contatto con cibi biologici giudicano i comportamenti altrui in maniera più severa, atteggiamento che li rende potenzialmente antipatici.

La notizia ripresa dall’agenzia AGI è stata pubblicata sulla rivista Social Psychological and Personality Science, che per fortuna non viene annoverata tra quelle più accredtate dal mondo accademico.

La ricerca ha coinvolto 60 partecipanti, divisi in 3 gruppi, cui sono state mostrate, udite udite,  immagini di alimenti. Il primo gruppo ha visto immagini di cibi bio come spinaci e mele; il secondo biscotti e cioccolata, il terzo riso o altri alimenti non biologici. In seguito, i partecipanti dovevano leggere una serie di vignette che descrivevano trasgressioni e comportamenti immorali.

Già si evince che chi ideato un simile e perverso metodo analitico doveva avere qualche problemino… E sentite un po’ che cosa ha dichiarato il professorone capo, certo Kendall Eskine: «Abbiamo scoperto che chi aveva visto le immagini di cibi biologici tendeva a giudicare le trasgressioni più aspramente rispetto agli altri: c’è qualcosa nei cibi biologici che da un’opinione superiore di sè e, a mio parere, rende anche un po’ antipatici agli occhi altrui».

Complimenti vivissimi. Ora cercheremo di tenerci tutti un po’ più alla larga dagli antipatici salutisti: peccato che i consumatori di cibi bio stiano aumentando in tutto il mondo, quindi si prevede che l’ondata di astiosi rompiballe dilaghi e prenda il sopravvento. Attento professor Eskine, oltre che antipatici i consumatori bio potrebbero anche essere vendicativi…

LASCIA UN MESSAGGIO

Inserisci il tuo commento
Per favore, lascia qui il tuo nome